Sfida

Qualità delle Acque

L'obiettivo di questa sfida è quello di creare un'applicazione che monitori la qualità delle acque marine e fluviali, i materiali solidi che vengono trasportati dai fiumi agli sbocchi marini e le plastiche e microplastiche presenti nelle acque per salvaguardare la qualità delle acque ai fini turistici, commerciali, ittici e di trasporti.

A parlarci della sfida è Tommaso Simonelli, Bacino Distrettuale del Fiume Po.