Water Networks Challenge

Obiettivo di questa sfida è realizzare un'applicazione mobile in grado di supportare la manutenzione preventiva delle reti idriche e fognarie, rispondendo autonomamente e in maniera completa a domande poste dall'utente in linguaggio naturale. La risposta, combinando linguaggio naturale e strumenti di visualizzazione grafica, deve soddisfare richieste del tipo: “Quali sono le condutture a rischio in base alle condizioni meteo e alla stabilità del territorio? Quali di queste hanno un impatto maggiore sull'utenza in caso di incidente?”. Le informazioni sul rischio di instabilità dell'infrastruttura e sul meteo vengono fornite da servizi basati sull'analisi dei dati satellitari del programma Copernicus.

Più info

Questo video deve considerarsi come un approfondimento su DECiSION, piattaforma da utilizzarsi nel caso si scelga la sfida sul monitoraggio e manutenzione assistita delle reti idriche.

CHALLENGE DETAILS

CONTESTO E BISOGNO

I collettori fognari sono costituiti da tubazioni di grande diametro e profondità, per questo sono fortemente sollecitati da fattori quali i movimenti della falda superficiale o i carichi dinamici del traffico veicolare, che in condizioni di forte stress possono generare cedimenti o veri e propri collassi strutturali. Le conseguenze possono portare all'interruzione del servizio, a danneggiare infrastrutture o fabbricati, esponendo i cittadini a forti disagi.

Il monitoraggio satellitare dei dissesti dei collettori fognari prevede l’utilizzo dei dati SAR (Synthetic Aperture Radar) forniti da satelliti per l'osservazione della Terra. Le informazioni estratte da questi dati forniscono un quadro conoscitivo dei possibili movimenti superficiali che potrebbero riguardare l’area soprastante la rete e quelle immediatamente limitrofe, dovuti a cedimenti strutturali del collettore.

La conoscenza dei tratti di rete potenzialmente interessati da questi fenomeni di instabilità consente di prevenire i potenziali danni alle strutture soprastanti (strade, edifici, servizi) rilevandone gli spostamenti quando essi sono appena iniziati e ancora non sono visibili gli effetti in superficie.

BUSINESS VALUE

Questo servizio fornisce:

  • Costi ridotti e incremento della efficienza: ottimizzare le attività ispettive sulla rete, permettendo di concentrare le squadre di intervento nelle aree critiche.

  • Monitoraggio continuo & aggiornamenti frequenti: si basa su tecnologie satellitari in grado di monitorare in modo continuo i movimenti della superficie terrestre ed i fenomeni di subsidenza

  • Monitoraggio dell'intera area: l'utilizzo di immagini satellitari permette di monitorare l'intera area in cui sono distribuite le reti idriche e fognarie, permettendo una pianificazione globale dei servizi di manutenzione e ispezione.

  • Informazioni pronte all'uso: dopo la rilevazione di alert a seguito di una criticità su un segmento, grazie all'utilizzo di report l'informazione viene trasferita ai team tecnici che operano sul campo in modo chiaro e con le informazioni di cui necessitano per operare rapidamente.

STRUMENTI

Finanziato nell'ambito del bando Innonetwork della Regione Puglia, DECiSION (Data-drivEn Customer Service InnovatiON) è un progetto di ricerca industriale per lo sviluppo di un sistema di customer service, basato sull’analisi di big data messi a disposizione da società di produzione e distribuzione di servizi di pubblica utilità o da provider esterni. Il sistema DECiSION è stato sviluppato da un gruppo di aziende innovative ed enti di ricerca che sono: Sud Sistemi, Planetek Italia, l'Istituto Nazionale Di Fisica Nucleare (INFN), l'Università degli Studi Di Bari "Aldo Moro", Plurima Software, Psyche At Work, Social Key ed Evolware.

Il progetto propone una soluzione innovativa nel campo degli Information Seeking Support Systems (ISSS), in grado di recuperare tutti i dati che intervengono in un processo decisionale, e di elaborarli, categorizzarli e renderli disponibili in una forma utile al fine ultimo della richiesta utente. DECiSION è dotato di capacità di comprensione del linguaggio naturale, consentendo l’interpretazione delle richieste dell’utente e l’individuazione delle sorgenti informative da cui recuperare in modo autonomo l’informazione necessaria per il task di sensemaking.
Il fine ultimo è quindi quello di realizzare un sistema intelligente in grado di rispondere autonomamente e in maniera completa a domande poste dall'utente in linguaggio naturale a riguardo di uno specifico dominio di riferimento col fine di supportare il processo decisionale dello stesso.
Il sistema è dotato di algoritmi di interpretazione e gestione delle informazioni e premette la sintesi delle risposte in maniera automatica.

Rheticus® Network Alert utilizza il processing dei dati satellitari RADAR per fornire informazioni aggiornate ed estremamente dettagliate sui fenomeni di subsidenza ed sulla instabilità della superficie terrestre in corrispondenza della rete dei collettori, indici di problematiche in atto (es. perdite di acqua a seguito di rotture). Grazie al suo sistema di allerta, è possibile pianificare le attività ispettive in campo e di manutenzione, incrementando l'efficienza e riducendo i costi di management.

Altri servizi del programma Copernicus vengono messi a disposizione per fornire informazioni sempre aggiornate su meteo, clima e altri aspetti di rilevanza territoriale.

 

Copernicus Hackathon         Bari 2020

Partecipa anche tu, lavora sulla più importante fonte europea di dati satellitari aperti

What

Copernicus Hackathon

When

fine settimana

5-7 giugno 2020

Where

on line!

Per saperne di più, non esitare a metterti in contatto con noi.

Ricordati di loggarti per accedere alla nostra ricca pagina di risorse

Contattaci

  • White Facebook Icon
  • White Instagram Icon
  • White Twitter Icon
  • White LinkedIn Icon

© 2020 by newglend